In Partnership with AOL

DMOZ: Open Directory Project

Il nostro Contratto Sociale con la Comunità web

La società Netscape Communications detiene ed amministra Open Directory Project (ODP) e dispone sull'uso, funzionamento e gestione dei suoi contenuti, come descritto nei Termini d'Uso di ODP. ODP è un'iniziativa d'ispirazione Open Source creata ed alimentata da una Comunità ampia e globale di redattori volontari. Ciò che segue è un contratto sociale che abbiamo creato per esprimere alla comunità web l'impegno di Netscape per mantenere ODP una risorsa libera ed aperta. È stato ispirato e deriva dal Contratto Sociale Debian.

1. Open Directory rimarrà completamente libera.

Promettiamo di mantenere la distribuzione dei dati di ODP ed il processo di presentazione di questi dati interamente liberi. Sosterremo i nostri utenti che scelgano di inserire i dati scaricati da ODP in propri contenuti generanti reddito, plusvalenze o altre funzionalità non-free. A loro volta, gli utenti di dati accettano di riconoscerci le condizioni d'uso come da licenza di uso gratuito.

2. Restituiamo alla Comunità Web

Noi concediamo liberamente i nostri contenuti previa accettazione delle condizioni d'uso di ODP. Faremo la Directory più completa ed il più possibile facile da usare, in modo che i contenuti e la sua tassonomia siano ampiamente usati e distribuiti. Faremo del nostro meglio per inserire siti web in modo giusto ed imparziale e prenderemo in considerazione tutte le richieste ed i suggerimenti degli utenti volti al miglioramento.

Faremo ogni sforzo per costruire una Directory di alta qualità e completa. Faremo ogni sforzo per valutare tutti i siti proposti alla Directory. Tuttavia, non garantiamo che tutti i siti proposti saranno listati. Saremo altamente selettivi e giudiziosi circa i siti da aggiungere e sulla loro organizzazione. I siti che di solito non elenchiamo sono descritti nelle nostre linee guida per proporre i siti ed direttive editoriali.

Proteggeremo la proprietà intellettuale di ODP dalle infrazioni. Netscape possiede i diritti sulla compilazione di Open Directory così come sulle collaborazioni individuali. Tuttavia concediamo il diritto non esclusivo e gratuito ai nostri editori di utilizzare qualsiasi materiale da loro stessi creato ed inserito nella più grande Comunità Web, consentendone la presentazione in altre sedi a loro piacimento.

3. Non nascondiamo la nostra Politica Editoriale Ufficiale

Manterremo aperte e sempre consultabili dal pubblico tutte le politiche e linee editoriali ufficiali di ODP.

4. Presentiamo un aperto invito d'adesione.

Offriamo un aperto invito al grande pubblico per l'adesione a ODP. La nostra Comunità è un gruppo variegato di esperti e web amatori. Le nostre categorie puntano ad esprimere la profondità e la ampiezza della conoscenza umana. Accettiamo editori da tutti i settori e tentiamo di rappresentare tutti i punti di vista. Manterremo la nostra procedura di richiesta d'inserimento aperta a chiunque sia interessato ad aderire al progetto. Ogni nuova richiesta per editore sarà valutata da un membro della Comunità di ODP.

La nostra procedura di richiesta d'inserimento è necessariamente selettiva, visto il nostro impegno a sviluppare una risorsa di qualità . Non tutte le richieste saranno accettate. Non indichiamo alcuna formula per la richiesta perfetta, tuttavia la nostra intenzione è di accettare richieste che mostrino equità, imparzialità, obiettività ed appaiano 'in linea' con le nostre guide editoriali e codici di comportamento.

5. Incoraggiamo una Comunità Autoregolata

Promuoviamo una Comunità autoregolata gestita con i modelli guida della Comunità . Incoraggiamo la Comunità ad autoregolarsi e fornire i controlli e l'equilibrio necessari per garantire che i suoi membri seguano i codici di comportamento e le linee guida editoriali reciprocamente accettati. Contiamo sull'onestà e l'integrità degli editori volontari per garantire una Directory di alta qualità, facile da usare ed esente da abusi.

6. Le nostre priorità sono i nostri utenti di dati e la Comunità

Saremo guidati dai bisogni dei nostri utenti e della comunità editoriale di ODP. Disporremo i loro interessi al primo posto delle nostre priorità . Consentiamo che altri generino introiti distribuendo materiali che contengono i dati di ODP ed i dati di altre fonti commerciali e non commerciali fatti salvi i termini d'uso previsti nella licenza di uso gratuito, concessa gratuitamente.

7. Utenti che non sottoscrivono la Licenza d'uso gratuito

Nell'intento di ODP di continuare a crescere come risorsa libera ed aperta, è di cruciale importanza che i nostri utenti aderiscano alla nostra licenza di uso gratuito. Non consentiamo l'uso non autorizzato dei nostri dati ed inviteremo gli utenti di tali dati ad esporre la nostra autorizzazione sul loro sito o a rimuovere completamente i nostri dati se non desiderano aderire. Consideriamo l'uso non autorizzato un'infrazione legale della licenza di uso gratuito e contrario allo scopo di ODP come iniziativa ispirata all'Open Source.