In Partnership with AOL Search

DMOZ: Open Directory Project

Informazioni per gli editori esclusivi

Introduzione

Gli editori esclusivi possono effettuare tutta una serie di operazioni che non sono consentite in una sessione standard. Segue un elenco dei privilegi di cui godono gli editori esclusivi:

Seguono alcuni suggerimenti e consigli su come effettuare le operazioni più complesse in Open Directory.

Spostare una categoria

Operazioni preliminari

Ecco alcuni suggerimenti di base su come spostare una categoria.

  1. Aggiungere il bookmarklet "Edit Colonized Category" ai segnalibri del browser. Scegliere la versione per il proprio browser (Netscape o Internet Explorer). Si trova al seguente indirizzo: Bookmarklet. Questo strumento consente di passare dalla pagina pubblica a quella di modifica in pochi secondi, nonché utilizzare gli strumenti di modifica in modo più efficiente.
  2. Chiedere agli editori del forum nel quale si lavorerà di utilizzare sempre i caratteri di sottolineatura ("_") e non gli spazi (" ") nei percorsi di accesso alle loro categorie. Per risparmiare tempo prezioso, è importante che gli editori che richiedono lo spostamento di categorie rispettino tale richiesta.
  3. Chiedere agli editori di usare la barra ("/") invece di due punti + spazio (": ") per separare le diverse parti del nome del percorso. (Non è strettamente necessario in questo caso, ma è obbligatorio in altre istanze. Un po' di uniformità non guasta.)
  4. Prima di procedere allo spostamento di una categoria accertarsi di aver ricevuto tutte le informazioni necessarie dall'editore.
    • La prima riga della richiesta deve contenere un collegamento di modifica alla categoria da spostare.
    • La seconda riga deve contenere il percorso completo della categoria.
    Spostare: /editors/editcat.cgi?cat=Regional/US/Texas
    (La prima riga può essere copiata direttamente dagli Appunti della categoria nella quale lavora l'editore)
    in: Regional/US/California/Counties/Nevada/Parks_and_Recreation_Areas/Texas
    (La seconda riga indica la categoria nella quale spostare la categoria indicata)

Spostare la categoria

Una volta ottenute tutte le informazioni necessarie si può dare inizio allo spostamento. Ci sono due modi per spostare una categoria. Usiamo l'esempio riportato sopra per illustrare i vari passaggi:

Esempio (quanto segue deve essere contenuto nella richiesta proveniente dall'editore):
Spostare: /editors/editcat.cgi?cat=Regional/US/Texas in: Regional/US/California/Counties/Nevada/Parks_and_Recreation_Areas/Texas

Metodo 1 (senza bookmarklet)

  1. Copiare la seconda riga negli Appunti.
  2. Fare clic sul collegamento contenuto nella prima riga per andare alla categoria da spostare.
  3. Selezionare l'opzione n. 8 - "Move/rename this category."
  4. Posizionare il cursore nella casella Destination Path e incollare la riga copiata in precedenza.
  5. Scegliere "Accept", quindi se tutto è a posto fare clic su "Confirm."
  6. Usare il pulsante Indietro per tornare all'elenco delle richieste di modifica e passare alla richiesta successiva.

Metodo 2 (con bookmarklet)

  1. Copiare la seconda riga negli Appunti.
  2. Selezionare MA NON copiare la prima riga.
  3. Fare clic sul bookmarklet per andare alla categoria da spostare.
  4. Selezionare l'opzione n. 8 - "Move/rename this category."
  5. Posizionare il cursore nella casella Destination Path e incollare la riga copiata in precedenza.
  6. Scegliere "Accept", quindi se tutto è a posto fare clic su "Confirm."
  7. Usare il pulsante Indietro per tornare all'elenco delle richieste di modifica e passare alla richiesta successiva.

Rinominare una categoria

La procedura per rinominare una categoria è molto simile a quella di spostamento. I percorsi sono praticamente identici, tranne che per il nome della categoria. Gli editori devono effettuare la richiesta nel formato riportato sopra.

Cambiare: Society/Religion
in: Society/Religion_and_Spirituality

Spostare e rinominare

Si consiglia di effettuare questa operazione solo dopo aver effettuato un certo numero di spostamenti e cambiamenti di nome. Tuttavia, non si tratta di un procedimento complicato, basta combinare i vari metodi.