Elenco dei principali portali italiani. Per "Portale" si intende normalmente un sito Web che è o si propone di essere un punto di partenza per i navigatori o che gli utenti tendono a visitare come sito di riferimento. Lo scopo dichiarato e' quello di creare una comunita' di utenti sulla base dei servizi offerti. Per esempio fra i portali classici si possono includere Excite, Netscape, Lycos, eccetera. I portali hanno attratto molto interesse presso gli investitori per la quantita' di traffico che generano e per la quantita' di banner che possono veicolare. Normalmente i portali offrono una serie di servizi standard come personalizzazione, free E-mail, categorizzazione dei contenuti, notizie. In questa categoria NON rientrano quei siti pur presentandosi come "portale" (ora e' la moda) offrono contenuti e servizi ristretti o rivolti a specifiche comunita' locali. Per questi altri siti consultare le apposite sotto-categorie. Inoltre non figurano qui quei siti che, pur presentandosi come "portali", sono in realtà più che altro dei motori di ricerca (cfr. Virgilio).
Proponi l''aggiunta in questa categoria di quei siti che hanno carattere generalista (portali rivolti all''utente italiano generico) e non quelli che trattano un argomento o tema specifico (es. "il portale dell''horror") o che si rivolgono espressamente ad una comunita'' specifica (es. "il portale delle dolomiti" o "il portale delle casalinghe").

Inoltre, se il sito che vuoi indicare è più che altro un motore di ricerca (vedi Virgilio), allora segnalalo nella apposita categoria.

In questa categoria rientrano quei portali che offrono contenuti e servizi riferiti a temi o argomenti particolari. Spesso ci si riferisce a questo tipo di portali col termine "vortal" (vertical portal). Questi siti spesso vogliono essere un punto di partenza verso le varie risorse web (italiane e non) su un certo argomento. A volte offrono un parco servizi più ristretto rispetto ai portali generalisti, ma più mirato.
Proponi di inserire in questa categoria solo quei portali che si occupano di un tema specifico (per esempio "il portale della bicicletta"), e non quelli che hanno un approccio generalista o che sono rivolti a comunita'' locali definite.